La cheesecake è un dolce tipico della tradizione americana, principalmente di New York, a base di crema di formaggio fresco ed è proprio a questo ingrediente che si deve il nome. Si tratta di un dessert freddo apprezzato in ogni parte del mondo e proposto in numerose varianti, anche se la sua versione originale prevede i frutti di bosco.

La versione oggi più famosa è quella newyorkese, e la sua origine è frutto della creatività e del probabile errore di un produttore lattiero-caseario statunitense, che nel 1872 voleva provare a riprodurre il celebre formaggio francese Neufchatel. L’esperimento in sé fallì, ma nel tentativo è stata scoperta una ricetta alternativa altrettanto gustosa, quella della crema al formaggio registrata come Philadelphia che viene usata per realizzare l’attuale cheesecake.

Ma questo non significa che sia un dolce storicamente americano. Infatti la prima cheesecake della storia comparve in Grecia ai giochi olimpici del 776 a.C., quando gli atleti venivano rifocillati con una torta a base di formaggio di pecora e miele. Inoltre era anche tipica dei banchetti nuziali greci. Successivamente, quando i Romani conquistarono la Grecia, apportarono alcune modifiche alla ricetta, includendo le uova e altri tipi di formaggio e fu ribattezzata “libuma”.

Oggi è un dolce diffuso in tutto il mondo e si può trovare in tante varianti a secondo del luogo in cui si prepara e dei gusti personali.